Libia: rimpatriati 47 italiani con C-130J. Entro domani altri 150 con la nave

gheddafi1Roma, 24 feb. E’ atterrato da pochi minuti, all’aeroporto di Pratica di mare, il primo dei due C-130 dell’Aeronautica militare impegnati nel rimpatrio degli italiani dalla Libia. A bordo vi sono 47 persone. In serata è atteso l’arrivo del secondo C-130, con 97 persone a bordo.

La Russa, entro domani 150 italiani partiranno con la nave

La nave militare italiana che si trova in prossimità del porto di Misurata, in Libia, ”ha avuto l’ok da parte delle autorità libiche e pensiamo di riuscire a imbarcare 150 connazionali entro domani mattina”. Lo ha detto a SkyTg24 il ministro della Difesa, Ignazio La Russa. ”Un numero minore di italiani è a Bengasi – ha aggiunto – e dovrebbero imbarcarsi su nave da crociera italiana, presa in affitto dai cinesi per evacuare i loro connazionali”. Una trentina di lavoratori italiani sono in attesa di partire dal sud-est: siamo pronti a mandare un aereo ma non c’è l’autorizzazione all’atterraggio”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.