Libia: missione NATO prorogata fino alla fine di settembre

tornadoIDSBruxelles, 1 giu. – E’ stata prorogata fino alla fine di settembre la campagna militare Unified Protector della Nato in Libia. La notizia è stata ufficializzata dal segretario generale dell’Alleanza, Anders Fogh Rasmussen, dopo il via libera del Consiglio Atlantico alla risoluzione. “La Nato e i suoi partner hanno concordato di estendere la missione in Libia per ulteriori 90 giorni”, ha annunciato l’ex premier danese. “Questa decisione invia al regime di Muammar Gheddafi un chiaro messaggio: siamo determinati a proseguire le nostre operazioni per proteggere il popolo libico”, ha ammonito Rasmussen. “Manterremo la pressione per portare a compimento la missione e persisteremo nell’impegno di adempiere il mandato dell’Onu. La nostra missione”, ha proseguito, “invia un messaggio chiaro anche al popolo della Libia: la Nato, i nostri partner, l’intera comunità internazionale sono dalla vostra parte. Rimarremo uniti al fine di garantire che voi libici possiate decidere da soli il vostro futuro”, ha concluso. “E quel giorno si sta avvicinando”.

Formalmente, la proroga scatterà il 27 giugno. La campagna militare atlantica contro il regime di Gheddafi ha avuto ufficialmente inizio il 25 marzo scorso, e dal successivo giorno 31 l’Alleanza ha assunto a tutti gli effetti il comando delle operazioni. (AGI)

{nicedonate:http://www.grnet.it/donpay.gif||}

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.