Libano: a Pordenone cerimonia per rientro contingente Unifil

unifil2PORDENONE, 19 NOV – ”Siate fieri di cosa e di come avete fatto il vostro lavoro”: lo ha affermato stamani a Pordenone il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, Giuseppe Valotto, nel corso della cerimonia di saluto al contingente Unifil ”Leonte 6”, in rientro dal Libano. Il generale Valotto ha anche ricordato come la Brigata Ariete, protagonista della missione alcuni anni fa, avesse corso il rischio di essere ridimensionata e trasferita da Pordenone, ma che al contrario oggi ”rappresenta una delle eccellenze dell’Esercito italiano, in grado di operare con straordinaria efficacia in scenari difficili come l’Afghanistan, i Balcani e il Libano”. A proposito del Paese mediorientale, il Capo di Stato Maggiore ha ricordato come i militari italiani ”siano stati fieramente protagonisti di un delicato periodo di transizione, che portera’ alla stabilita’ del Libano nei prossimi anni”. Nell’occasione odierna e’ stato anche festeggiato l’82/o anniversario della costituzione della specialita’ ”carristi”, alla presenza del vicepresidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Luca Ciriani. (ANSA)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.