Incendi, Forze armate: conclusa la campagna estiva antincendio

AB212_antincendioImpiegati 15 piloti militari. Roma, 1 ott – Si è concluso ieri, 30 settembre, il concorso Forze Armate alla campagna antincendio estiva della Protezione Civile Nazionale. Per l’esigenza sono stati impiegati 15 piloti militari, di cui 10 per i velivoli fire boss (9 dell’Aeronautica Militare ed 1 della Marina Militare) e 5 per gli elicotteri S-64 (3 dell’Esercito, 1 della Marina ed 1 dell’Aeronautica). La collaborazione è sancita da un apposito accordo del 2008, di durata triennale, che prevede l`impiego dei piloti militari per circa 3 mesi l’anno, durante le campagne antincendio estive, compatibilmente con l`assolvimento delle primarie attività istituzionali delle Forze Armate di appartenenza. Inoltre, sono stati garantiti i seguenti ulteriori contributi: l’Aviazione dell’Esercito ha impiegato due elicotteri CH-47, dislocati a Viterbo, dotati di “smokey” per lanci da 5 tonnellate d’acqua ciascuno, e un AB-205, di base a Cagliari, dotato di “bambi bucket” capace di una tonnellata d’acqua. Sono stati effettuati 36 interventi, per un totale di 77 ore di volo (54 su CH-47 e 23 su AB-205) e di 847 tonnellate d`acqua; la Marina Militare ha impiegato tre elicotteri tipo AB 212, dislocati presso le Basi aeree del 5° Gruppo di Luni (SP), del 4° Gruppo di Grottaglie (Ta) e del 2° Gruppo di Catania.

Sono stati effettuati 10 interventi, per un totale di 18 ore di volo e circa 60 “bennate”; l’Aeronautica Militare ha assicurato la disponibilità di 20 aeroporti militari, alcuni dei quali sono stati utilizzati quali basi di scalo per gli aeromobili del Dipartimento della Protezione Civile. Si tratta di un esempio di collaborazione tra Forze Armate, Corpo Forestale dello Stato e Dipartimento della Protezione Civile, per rendere più efficace ed incisiva la lotta attiva agli incendi boschivi che negli ultimi anni ha costituito nel nostro Paese un’autentica guerra, a salvaguardia della vita umana, dei beni individuali e della collettività. (Apcom)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.