Immigrati: maxi sbarco a Lampedusa, oggi arrivati in 760. Tra loro decine di donne e bambini, anche neonati

immigrati-19aprile

Roma, 19 apr – Sono 760 i profughi sbarcati nel primo pomeriggio a Lampedusa (Agrigento), tra loro ci sono circa 50 minori, tra cui anche neonati, e una sessantina di donne. Viaggiavano a bordo di un motopesca lungo 20 metri soccorso a 40 miglia a sud dell’isola dalle motovedette della Guardia Costiera, e scortato fino al suo ingresso in porto.

immigrati-19aprile2

Un operatore della Guardia Costiera che ha soccorso i profughi.

I migranti, salpati dalla Libia e provenienti da Paesi dell’Africa sub sahariana, dovrebbero essere trasferiti a bordo della nave Flaminia, che si trova in rada, e condotti immediatamente nei vari centri destinati all’accoglienza dei profughi nelle varie regioni d’Italia. Secondo il Capitano di fregata Cosimo Nicastro, della Guardia Costiera, la causa della ripresa degli sbarchi è da attribuirsi “ad un miglioramento delle condizioni meteorologiche”.

Intanto da Lampedusa proseguono i rimpatri, dopo i primi trenta imbarcati su un volo diretto a Tunisi stamani, altri 30 circa dovrebbero essere trasferiti con un altro ponte aereo in serata. Nel centro di contrada Imbriacola ci sono al momento 140 tunisini, mentre nell’ex base Loran oltre 250 profughi. (In apertura la foto del motopesca con i profughi arrivati oggi a Lampedusa). 

{nicedonate:http://www.grnet.it/donpay.gif||}

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.