Haiti: rientrano in Italia i militari dell’operazione “Caravella”

op-caravellaRoma, 11 dic – Sono giunti alle 7 di questa mattina all’aeroporto di Ciampino 87 militari dell’operazione “Caravella”, il contributo italiano alla missione dell’Onu Minustah a favore della popolazione haitiana colpita dal terremoto del 12 gennaio scorso. Alla missione hanno partecipato 120 Carabinieri con compiti di controllo dell’ordine pubblico, attività di pattugliamento, servizi di scorta e protezione nonchè di addestramento delle unità di polizia locali.

L’Aeronautica Militare ha assicurato la partecipazione 10 specialisti per le comunicazioni strategiche. Il dispositivo nazionale è stato integrato anche da personale dell’Esercito israeliano. Una seconda aliquota di personale, tra cui il comandante, il tenente colonnello dei Carabinieri Nicola Mangialavori, rientrerà in Italia il 20 dicembre. (Adnkronos)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.