Giovani, la Difesa partecipa al “Job & orienta 2010”

job-orientaRoma, 25 nov  – Quest’anno le quattro forze armate – Esercito, Marina, Aeronautica e Carabinieri – riunite sotto il coordinamento dello Stato maggiore della Difesa (Smd), sono presenti, tutte insieme, alla ventesima edizione di “Job & Orienta”, tradizionale appuntamento interamente dedicato all’orientamento professionale dei giovani che si tiene a Verona dal 25 al 27 novembre 2010. I militari presenti nell’area Difesa sono pronti ad illustrare tutte le prospettive di carriera e le diverse realtà di impiego offerte dal mondo militare, mettendo a disposizione della curiosità degli studenti le proprie esperienze umane e professionali. Oltre a poter navigare, in modo guidato, nei siti internet della Difesa e delle forze armate, gli studenti possono fare richiesta per ricevere a domicilio gli aggiornamenti sui concorsi e sui bandi di arruolamento.

Nello spazio dedicato all’Esercito Italiano, presente con un team dell’85° reggimento addestramento volontari “Verona”, sono esposti alcuni dei mezzi in dotazione quali un elicottero da supporto al combattimento AB 206, un’autovettura da ricognizione Land Rover AR 90 e due motociclette Enduro che suscitano l’interesse dei giovani stimolando domande e curiosità sulle attività in cui vengono impiegati e sulle qualifiche necessarie per poterli utilizzare. La Marina militare, oltre a informare i ragazzi sulle opportunità di formazione presso i propri istituti, sulle possibilità di carriera e sulla realtà odierna della forza armata, mette a disposizione una consolle elettronica, attualmente installata nella plancia e nella Centrale operativa di combattimento (Cob) delle unità navali di nuova generazione. I giovani studenti hanno così la possibilità di familiarizzare con la cartografia elettronica e il radar di navigazione anticollisione. Attraverso un software didattico è possibile effettuare simulazioni di manovra di ormeggio o di navigazione in diverse situazioni ambientali.

Nel suo spazio espositivo l’Aeronautica militare presenta alcune delle capacità operative possedute nei settori Chimico, biologico, radiologico e nucleare (Cbrn), offrendo la possibilità, con personale qualificato e preparato nel settore, di vedere la strumentazione per la rilevazione chimica/radiologica, indumenti protettivi individuali, maschere, filtri e materiali per la decontaminazione individuale, con la presenza di personale altamente specializzato. I militari dell’Arma dei carabinieri nell’area dedicata alla più giovane delle forze armate, accolgono i visitatori di ogni età illustrando i mezzi ed i materiali in uso per la quotidiana attività di vigilanza e controllo del territorio ed in particolare di prevenzione e repressione del crimine con particolare attenzione all’attività di repertamento e di rilievo tecnico svolta dall’unità tecnico scientifica della Sis (Sezione investigazioni scientifiche) del comando provinciale di Verona, che opera in una ricostruita scena del crimine. Alle numerose domande e curiosità dei giovani studenti sulle possibilità di svolgere un servizio di vicinanza alla gente ed alla Patria, come quello prestato dai Carabinieri, risponde il punto di informazione composto da personale del ruolo carabiniere, maresciallo e ufficiale. (Il Velino)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.