Fisco: Corte dei Conti, ridurre le tasse a dipendenti e pensionati

agenzia-delle-entrateRoma, 28 giu. – “Oggi si pone all’attenzione generale l’improrogabile necessità di un intervento in materia fiscale, che riduca in maniera significativa le aliquote sui redditi dei lavoratori dipendenti e dei pensionati”. Così il procuratore generale aggiunto della Corte dei Conti, Maria Teresa Arganelli, durante la sua requisitoria nel giudizio sul rendiconto generale dello Stato presentato oggi a Roma.

Il procuratore generale ha motivato tale necessità anche con il fatto che “l’incremento del tasso di inflazione a prevedersi nei prossimi mesi potrebbe comportare ulteriori erosioni del potere di acquisto con conseguente diminuzione del reddito reale delle famiglie e ulteriore contrazione del mercato interno”. (AGI)

{nicedonate:http://www.grnet.it/donpay.gif||}

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.