Difesa: esercitazione congiunta Aeronautica-Marina italiane in Islanda

kc130j_typhoonPartecipazione alla “Northern Viking” dell’European Command. Roma, 2 giu. – Da oggi al 10 giugno, 4 caccia “Eurofighter” e un “KC-130-J” dell’Aeronautica assieme al reggimento “San Marco” della Marina militare, sono impegnati per la prima volta in addestramento congiunto in Islanda, nell’aeroporto di Keflavik, per la “Northern Viking 2011”, una esercitazione interforze basata su un trattato bilaterale tra il governo islandese e l’Useucom, European Command, “per addestrare le componenti nella fase di deployment, employment e redeployment delle forze di risposta in un’area di crisi”.

L’obiettivo dell’esercitazione, anche alla luce degli attuali impegni delle forze armate nei teatri operativi all’estero, è di “addestrarsi a operare in modo perfettamente integrato con gli altri assetti multinazionali attualmente coinvolti in operazioni reali”. Questo addestramento – sottolinea lo Stato maggiore dell’Aeronautica – è inoltre “un’occasione importante per sviluppare la capacità di rischierare a notevole distanza dall’Italia i propri assetti, in condizioni ambientali spesso molto diverse da quelle presenti sul territorio nazionale: unità complesse capaci di inserirsi efficacemente all’interno di moderni contesti operativi”.

La “Northern Viking 2011” si configura come “uno scenario realistico utile a sviluppare l’integrazione e la sinergia degli assetti aerei presenti per lo svolgimento di operazioni aeree e navali complesse, con una particolare attenzione alla validazione delle tattiche relative al supporto aereo. Durante l’esercitazione infatti, equipaggi di volo lavoreranno a stretto contatto con quelli delle forze navali, provando sul campo le tattiche più appropriate per gli attuali teatri operativi”. La Marina militare sarà presente anche con un team Eod, “Explosive Ordnance Disposal” del gruppo operativo subacquei del comando subacquei e incursori. Le nazioni che partecipano all’esercitazione sono, con Italia e Islanda, gli Stati Uniti, la Norvegia, la Finlandia e la Danimarca. (Adnkronos)

{nicedonate:http://www.grnet.it/donpay.gif||}

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.