Difesa: domani convegno a palazzo Marini su armi nucleari

atomica298Partecipano Frattini, Cossiga, Andreotti e capigruppo. Roma, 10 nov. – Domani a partire dalle 9.30, presso la sala conferenze della Camera a Palazzo Marini, si terrà un convegno sul tema “Impegno per un mondo senza ordigni nucleari”. All’incontro, riferisce un comunicato , organizzato dal Centro studi difesa e sicurezza presieduto dal senatore Luigi Ramponi, si confronteranno esponenti del mondo militare, diplomatico e politico sul tema della sicurezza e della riduzione delle armi nucleari. Il convegno, spiega ancora il comunicato, è articolato in tre sessioni: nella prima verrà illustrata la situazione attuale dal punto di vista militare e diplomatico; nella seconda si discuterà del passato e delle prospettive con i senatori a vita Francesco Cossiga e Giulio Andreotti, l’ambasciatore Ferdinando Salleo e scienziati come il senatore Umberto Veronesi e Francesco Calogero. Infine il confronto politico, moderato da Ramponi, con i capigruppo del Senato, Felice Belisario (Idv), Federico Bricolo (Lega Nord), Anna Finocchiaro (Pd), Maurizio Gasparri (Pdl) e Giampiero D’Alia (Udc), che sarà concluso dall’intervento del ministro Franco Frattini. “Un convegno -riferisce Ramponi- organizzato in vista dei prossimi importanti appuntamenti come il rinnovo del Trattato Start tra Usa e Russia; il Vertice sulla Sicurezza Nucleare e la Conferenza di riesame del Trattato di non proliferazione. Il proposito è quello di fare il punto sulla situazione e di avviare un confronto per conoscere le posizioni dei partiti e del governo dinanzi ad una questione nucleare che purtroppo, come dimostrano i casi di Iran e Corea del Nord, rimane ancora di estrema attualità”. (Adnkronos)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.