Difesa, da Consiglio di Ministri via libera al finanziamento della “mini-naja”

mini-najaFormalizzati i corsi a carattere militare. Roma, 4 feb. – La mini-naja, i corsi brevi nell’esercito per i giovani, viene istituzionalizzata: il Cdm ha adottato un provvedimento che la istituisce e finanzia. Lo ha annunciato il ministro della Difesa, Ignazio La Russa, a palazzo Chigi. I corsi saranno “due all’anno per ventuno giorni”, ha spiegato il ministro. Saranno “corsi di formazione tecnico-pratici” destinati ai giovani tra 18 e 30 anni che dovranno essere in grado di fare sport, avere un diploma e non avere nè procedimenti penali in corso nè condanne. “Sono estremamente soddisfatto- ha detto La Russa- In tre anni saranno 15.000 i giovani che si accosteranno alle Forze Armate. È il segno di un dato culturale cambiato: gli italiani oggi pensano che le Forze Armate siano presidio per le istituzioni democratiche e di libertà. Avvicinare i giovani a questo contesto e a questi valori è un segnale importante”. (Dire)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.