Cina: sito web Difesa, 2,3 milioni di attacchi hacker in un mese

hackerROMA, 19 NOV – Il sito web del ministero cinese della Difesa (Mod) ha subito oltre 2,3 milioni di attacchi hacker nel suo primo mese di vita. Lo ha reso noto il responsabile del sito, Ji Guilin, precisando che nessuno degli attacchi ha avuto successo, riferisce la versione online di China Daily. Secondo il quotidiano cinese, il sito del ministero (http://www.mod.gov.cn), online dallo scorso 20 agosto e fruibile sia in cinese che in inglese, ha ricevuto sino ad oggi 1,25 miliardi di visite di internauti cinesi e internazionali (soprattutto statunitensi). ”Lo scopo del ministero e’ quello di far conoscere al mondo le politiche di difesa seguite dalla Cina… e mostrare la positiva immagine di un esercito potente, acculturato e pacifico”, affermava una nota introduttiva al sito. La Cina, che possiede il piu’ grande esercito al mondo (oltre 2,3 milioni i soldati), nel 2009 ha investito 70 miliardi di dollari in spese militari. Una cifra che negli ultimi anni e’ continuamente cresciuta, suscitando le preoccupazioni della comunita’ internazionale. Pechino ha respinto le critiche, affermando che le spese sono dovute soprattutto all’aumento degli stipendi dei militari e al necessario ammodernamento tecnologico. (ANSA)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.