Afghanistan: Di Paola, alla fine dell’anno vedremo la luce

dipaola44 paesi coinvolti in ISAF sostengono la strategia di McChrystal. Bruxelles, 27 gen. – “Alla fine dell’anno vedremo la luce all’orizzonte” in Afghanistan. Lo ha affermato l’ammiraglio Gianpaolo Di Paola, presidente del Comitato militare della Nato, dopo aver incontrato i capi di stato maggiore dei Paesi alleati a cui, per la prima volta dalla sospensione delle relazioni fra Nato e Russia dopo la guerra in Georgia, ha partecipato anche il capo di stato maggiore russo. La nuova strategia americana suggerita dal comandante delle forze a Kabul, il generale Stanley McChrystal, è “sostenuta all’unanimità, in modo entusiasta e inequivoco” da tutti i partecipanti all’incontro, ha sottolineato Di Paola. “Ora è davvero arrivato il momento di risettare le nostre relazioni, non solo a parole, ma anche praticamente”, ha dichiarato Di Paola, sollecitando la Russia a contribuire allo sforzo di stabilizzazione dell’Afghanistan (Mosca deve ancora rispondere alla richiesta dell’Alleanza atlantica di inviare equipaggiamenti e addestratori per le forze afghane e componenti per gli elicotteri).
Makarov, ha aggiunto Di Paola, ha mostrato “un interesse ancora maggiore di quello alleato in un risultato positivo, che significa un Afghanistan stabile e in pace”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.