Afghanistan: confermato attacco ad elicottero ministro della difesa tedesco

CH-53-tedescoBerlino, 15 nov – Il governo tedesco ha confermato oggi che il gruppo di elicotteri su cui viaggiava il ministro della difesa tedesco, Carl-Theodor zu Guttenberg, nella sua visita a sorpresa in Afghanistan dei giorni scorsi, è stato preso di mira da tiri da terra. Un portavoce del ministero della difesa da Berlino, nel confermare l’avvenuto attacco, ha precisato che tuttavia nessuno dei tre elicotteri Ch-53 del convoglio, che si stava spostando nella provincia settentrionale di Kunduz, è stato colpito. Giovedì e venerdì zu Guttenberg nella sua prima visita in Afghanistan, ha incontrato, fra gli altri, il presidente afghano, Hamid Karzai, il suo omologo afghano, Abdul Rahim Wardak, il comandante delle forze internazionali in Afghanistan, gen. Stanley McCrystal. Venerdì il ministro della Csu ha annunciato che la Germania invierà in Afghanistan un rinforzo di 120 soldati in aggiunta agli attuali 4.300 uomini del contingente tedesco. (ANSA-AFP)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.