Oggi scatta l’aumento dell’IVA: stangata per le famiglie

aumento-IvaRoma, 1 ott – Oggi scatta l’aumento dell’aliquota IVA “ordinaria”, che dal 21% passa al 22%.

Le associazione dei consumatori avvertono: stangata da 350 euro a famiglia.

Ecco un elenco dei prodotti più diffusi che saranno più costosi da oggi:: televisori, macchine fotografiche, videocamere, computer, palmare e tablet, caravan, barche, strumenti musicali, giocattoli, articoli sportivi, manifestazioni sportive e parchi divertimento, stabilimento balneare, piscine, palestre, articoli di cartoleria, pacchetti vacanza, automobili, ciclomotori e biciclette, trasferimento proprietà auto e moto, affitto garage e posti auto, pedaggi e parchimetri, apparecchi e servizi di telefonia, tabacchi, abbigliamento e calzature, rasoi elettrici, phon, articoli per la pulizia e per l’igiene personale, profumi e cosmetici, gioielli e orologi, valige e borse, parrucchiere, servizi legali e contabili, mobili, lampade, biancheria, frigoriferi, lavatrici, lavastoviglie, forno, piatti, detersivi per la casa, carburanti, caffè, bevande gassate, succhi di frutta e bevande analcoliche, liquori, vini e spumanti.

Per quanto riguarda i carburanti auto, l’aumento sarà di 1,5 centesimi di euro/litro per la benzina, 1,4 quello del diesel e 0,7 centesimi il gpl. Gli aumenti in questo caso non saranno immediati ma saranno applicati ad esaurimento delle precedenti scorte. Diciamo una settimana circa.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.