Pirateria: Somalia, missione navale UE bombarda le basi dei pirati

sciroccoPer la prima volta colpito un obiettivo a terra. Bruxelles, 15 mag – Un aereo della forza europea anti-pirateria Atalanta ha colpito questa mattina una base di pirati sulla costa somala, per la prima volta dal lancio dell’operazione: lo ha annunciato la forza internazionale. L’operazione “precisa e proporzionata, è stata condotta dal cielo e tutti i mezzi sono tornati senza inconvenienti” sulle navi europee dispiegate al largo del Corno d’Africa, ha precisato la missione europea in un comunicato, precisando che nessun civile somalo è rimasto ferito.

L’Italia partecipa alla missione europea con la fregata Scirocco

“Pensiamo che questa azione aumenterà ancora di più la pressione (sui pirati) e contrasterà i loro sforzi per uscire in mare allo scopo di attaccare navi cargo e pescherecci”, ha commentato l’ammiraglio Duncan Potts, che comanda la missione Atalanta Eunavfor. L’operazione è stata condotta “in accordo con la risoluzione 1851 del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite ed ha il sostegno totale del governo somalo”, è stato spiegato in un comunicato. L’Italia partecipa alla missione anti-pirateria dell’Unione europea con la fregata Scirocco, subentrata a nave Grecale, al comando del capitano di fregata Andrea Ventura.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.