Giornata di chiusura del XXXIX Congresso della Commissione Internazionale di Storia Militare

congresso-storia-militareRoma, 7 set – Giornata di chiusura del XXXIX Congresso della Commissione Internazionale di Storia Militare dal tema “Le operazioni interforze e multinazionali nella storia militare”, svoltosi dal 1 settembre presso il Centro Congressi “Torino Incontra” della Camera di Commercio.

Hanno partecipato circa 250 congressisti provenienti da 40 Paesi del mondo, membri della Commissione Internazionale di Storia Militare (CIHM), e anche giovani dottorandi italiani e stranieri, provenienti da 15 Università, che hanno avuto modo di confrontarsi sulle varie tematiche all’ordine del giorno e di discutere dei propri progetti con colleghi provenienti da vari paesi del mondo. Determinante il qualificato supporto logistico del Corpo Militare della Croce Rossa Italiana ed del Corpo delle Infermiere Volontarie.

Ieri, in serata, raccolta cerimonia di commemorazione del defunto Prof. Raimondo Luraghi, eminente storico e giornalista, scomparso lo scorso dicembre. Il Prof. Luraghi è stato uno dei massimi studiosi al mondo della guerra civile americana, dei cui aspetti militari ha dato interpretazioni originali suffragate da ricerche sui campi di battaglia. La sua opera sulla storia della guerra civile americana, considerata la miglior al mondo edita in un solo volume, è stata tradotta in inglese ed è diventata un classico anche negli stessi Stati Uniti.

A seguire eccezionale evento culturale che ha generato due calorosi standing ovation. Tutti i congressisti hanno avuto la possibilità di assistere al concerto dell’ensemble di 12 sassofoni, offerto dalla Provincia di Torino, tenutosi presso il Conservatorio Statale di Musica “Giuseppe Verdi”, eseguito da giovanissimi allievi, alla presenza di autorità civili e militari quali l’Assessore al Bilancio, Relazioni Internazionali, Cultura e Patrimonio della Provincia di Torino, dott. Antonio Marco D’Acri, il Comandante della Legione Carabinieri “Piemonte e Valle d’Aosta”, Generale di Divisione Pasquale La Vacca, il Presidente della Commissione Internazionale di Storia Militare, Prof. Piet Kamphuis, e del Colonnello Matteo Paesano Presidente della Commissione Italiana di Storia Militare.

Numerosi i panel che hanno spaziato dalla Guerra del Peloponneso alle Crociate, passando per le Falkland Malvinas, giungendo ai giorni nostri con le “Peace Support Operations” in Iraq, Afghanistan e Libano.

Conclude l’evento la visita alla favolosa Reggia di Venaria, dove sono stati salutati i congressisti ed i giovani ricercatori, con l’augurio di incontrarsi nuovamente ai lavori della XXXX edizione.

Il XXXIX Congresso Internazionale di Storia Militare è stato realizzato grazie ad un determinante contributo delle Istituzioni territoriali (Comune, Provincia e Regione), Enti pubblici e privati, quali la “Camera di Commercio di Torino”, la Fondazione “Compagnia di San. Paolo”, “Vittoria Assicurazioni”, “Assicurazioni Generali”, “Rodorigo Editore”, Gruppo Marachella, “One Traslochi”, IVECO e ALENIA Aeronautica.


GALLERIA FOTOGRAFICA
{artsexylightbox path=”images/Congresso-storia-militare” previewWidth=”150″ previewHeight=”100″ sort=”asc”}{/artsexylightbox}

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.