Esercitazione “Brilliant Sword”: Binelli Mantelli incontra le forze speciali

BRILLIANT-SWORDRoma, 4 ott – Il Capo di Stato Maggiore della Difesa, Ammiraglio Luigi Binelli Mantelli, ha visitato oggi, presso l’ Aeroporto Militare “Mario Gordesco” di Furbara (Roma), sede del 17° Stormo Incursori dell’Aeronautica Militare, il Comando Interforze del COFS ivi rischierato per l’Esercitazione “Brilliant Sword – Notte Scura 13”.

L’esercitazione, che è iniziata il 29 settembre e continuerà sino al 12 ottobre, si inquadra nel processo di validazione e certificazione del COFS (Comando Operativo Forze Speciali) quale Comando di Componente delle Forze Speciali nel pacchetto NATO-NRF 2014, cioè nella forza di risposta rapida dell’Alleanza Atlantica per l’anno 2014.

Vi prendono parte, oltre a personale del comparto Forze Speciali nazionale e dei Reparti a supporto, militari delle “Special Forces” di Bulgaria, Slovenia e Turchia e rappresentanti del Allied Joint Force Command Headquarter di Brunssum (NL) e del Nato Special Operation Headquarter (NSHQ) di Shape.

Il Capo di Stato Maggiore della Difesa ha espresso il suo vivo compiacimento per l’attività svolta dal Comando Operativo Forze Speciali, evidenziando «la caratteristica interforze di un comparto che rappresenta una nicchia di eccellenza dello Strumento Militare».


{artsexylightbox path=”images/Brilliant-Sword” previewWidth=”150″ previewHeight=”100″ sort=”asc”}{/artsexylightbox}

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.