Difesa Servizi SpA: intesa per installazione ripetitori telefonici nelle basi militari

ripetitore-telefonicoRoma, 13 feb – E’ stato sottoscritto oggi a Roma tra il Generale Nicolò Falsaperna, “Direttore dei Lavori e del Demanio” e l’Ing. Lino Girometta, Amministratore Delegato di “Difesa Servizi spa”, un accordo mediante il quale la società potrà usufruire di siti militari per l’installazione di ripetitori telefonici.

A seguito dell’accordo sottoscritto, Difesa Servizi potrà consentire ai gestori di telefonia mobile l’installazione di ripetitori ”su caserme, aeroporti, fari, fanali, stazioni radio ed altre aliquote di complessi immobiliari militari, consentendo alla Difesa – si legge in una nota – di proporsi come trampolino per le nuove tecnologie Lte, la più recente evoluzione degli standard di telefonia cellulare, e della prossima tecnologia Nfc che si candida quale vera e propria rivoluzione nella vita quotidiana degli utilizzatori”. ”Grazie all’intermediazione di Difesa Servizi spa – ha sottolineato Girometta – la Difesa è sempre più aperta al mercato esterno sia in settori maggiormente custodi della tradizione militare sia in quelli più in linea con le innovazioni tecnologiche”.

La società in poco più di un anno ha ottenuto, tra le altre, ”le gestioni di sedi militari per la produzione di energie alternative, dei servizi meteorologici, delle attività sanitarie militari, dell’editoria, dei marchi di tutte le Forze Armate e che presto amplierà il proprio curriculum con la Coppa America 2013, con la valorizzazione di alcuni fari della Marina Militare e di comprensori militari per finalità sanitarie, universitarie, sportive, commerciali ed industriali, consentendo al mercato privato di usufruire di potenzialità inesplorate ed alle Forze Armate di contare su risorse fondamentali allo svolgimento delle proprie funzioni istituzionali”. (Adnkronos)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.