Difesa: riunione del Comitato consultivo sul Servizio militare femminile

smd-donneRoma, 20 nov – Alla presenza del Sottosegretario di Stato alla Difesa, dott. Gianluigi Magri, e del Capo di Stato Maggiore della Difesa, Generale Biagio Abrate, si è svolta ieri, presso lo Stato Maggiore della Difesa, la riunione del Comitato consultivo per l’inserimento del personale femminile nelle Forze Armate e nel Corpo della Guardia di Finanza, organismo che assiste il Capo delle F.A. ed il Comandante Generale della Guardia di Finanza nell’azione di indirizzo, coordinamento e valutazione dell’inserimento e dell’integrazione del personale femminile nelle Forze Armate/Corpo.

Nel corso dei lavori, il Comitato ha fornito alle Autorità un aggiornamento sulle conclusioni alle quali è pervenuto al termine del suo mandato, sintetizzate in una relazione posta agli atti dello Stato Maggiore della Difesa per l’adozione delle conseguenti azioni da svolgere. Il Generale Abrate ha espresso al Comitato “il più sentito apprezzamento per l’operato svolto. Sono soddisfatto per i risultati conseguiti che mi permetteranno di adottare le opportune iniziative volte a migliorare l’intera organizzazione attraverso una più aderente gestione del personale anche secondo l’approccio della prospettiva di genere, che tanto sta a cuore alle organizzazioni internazionali di cui il nostro Paese fa parte. Mi auguro – ha concluso il Capo di Stato Maggiore della Difesa – che la nostra collaborazione possa continuare in futuro”.

Il Sottosegretario di Stato alla Difesa, dott. Gianluigi Magri, ha chiuso i lavori rivolgendo al Comitato il suo personale apprezzamento per il lavoro finora svolto e per gli spunti di riflessione riportati nella relazione conclusiva soprattutto in termini di contributo alla elaborazione di linee guida in ottica interforze e di riorientamento della “mission” del Comitato.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.