Difesa: mini-naja, concluso il primo corso del 2011

mini-najaRoma, 5 ago – Tornano a casa oggi i ragazzi e le ragazze che grazie all’iniziativa ”Vivi le Forze Armate. Militare per tre settimane” – la cosiddetta mini-naja, il primo corso del 2011 – hanno potuto sperimentare la vita militare. In queste tre settimane, sottolineano alla Difesa, hanno infatti ”imparato a conoscere da vicino il mondo delle Forze Armate, vivendo a contatto diretto con soldati, marinai, avieri e carabinieri, con i quali hanno condiviso compiti e attività”.
Dismessi zaino e scarponi, ”si porteranno a casa un ricco bagaglio di esperienza”. Certo non capita tutti i giorni di essere imbarcati a bordo di una nave militare, come è capitato a 87 giovani che su nave Zeffiro e nave Granatiere hanno vissuto una giornata da veri marinai. E poi: vette da conquistare superando ripidi percorsi e tante altre attività, per i ragazzi e le ragazze che hanno trascorso le tre settimane presso gli enti ed i reparti distribuiti tra tutte le armi e i corpi dell’Esercito. Non potevano mancare poi le Frecce Tricolori della Pattuglia Acrobatica Nazionale, che hanno conquistato quelli che hanno frequentato il corso presso il 313° Gruppo addestramento acrobatico di Rivolto (Udine).

Alcuni ragazzi, che hanno frequentato il corso presso la Scuola Allievi Carabinieri di Campobasso, sono invece stati protagonisti di un reale intervento di soccorso in un incidente stradale con feriti. Tre settimane che non dimenticheranno neppure i giovani diversamente abili ai quali quest’anno, per la prima volta, è stata data la possibilità di partecipare. Il secondo corso 2011 prenderà il via il 29 agosto e si concluderà il 16 settembre. (ANSA)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.