Difesa: Mauro, revisione dello strumento militare la più profonda mai realizzata

mario-mauroRoma, 17 set – Questo governo “oggi dovrà entrare sui temi dell’abbattimento del costo del lavoro e mettere più soldi in tasca alle persone”, questo “entro dicembre” e allo stesso tempo “dovremo far dimagrire lo Stato”.

Lo afferma il ministro della Difesa Mario Mauro durante la trasmissione di Rai Tre, Agorà.

Con questo obiettivo, spiega il ministro “ho portato il 9 agosto all’attenzione del Consiglio dei Ministri e poi all’attenzione delle Camere una revisione dello strumento militare con un taglio di 43mila unità, che sono persone. E noi non possiamo fare tagli senza spiegare alle persone perchè le tagliamo. Da quando esiste la struttura della Difesa è la più grossa revisione, la più profonda riforma di uno strumento che serve al Paese e credo che vada spiegato”.

“Siamo anche quel Paese che dal 2009 blocca gli stipendi e lo fa per non licenziare le persone – rimarca – A causa di questo però, ci sono centinaia di migliaia di persone che dal 2009 hanno ricevuto una promozione, lavorano al fianco di uno collega che con il suo stesso grado guadagna due o tre cento euro in più. A queste persone va spiegato perchè lo Stato deve dimagrire, possiamo farlo solo se ci sarà la fiducia dei cittadini per il governo”. (Adnkronos)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.