Difesa: il progetto di riforma venerdì al Consiglio dei ministri

dipaola5Pozzuoli (NA), 4 apr – Il ministro per la Difesa Giampaolo Di Paola ha confermato che il progetto di riforma delle forze armate andrà venerdì in Consiglio dei ministri. Il ministro, che è intervenuto al giuramento del corso Orione V dell’Accademia Aeronautica, ha sottolineato la necessità di ”adeguare lo strumento militare con meno risorse di quelle disponibili in passato perchè – ha aggiunto – la crisi economica non fa sconti”.

Rispondendo successivamente ai giornalisti Di Paola ha detto: ”il progetto che venerdì andrà in Cdm intende utilizzare al meglio le risorse, che nel biennio 2012-2014 sono state ridotte di tre miliardi. Alla domanda su che cosa non è possibile tagliare Di Paola ha risposto: ”Sulle capacità operative, sui mezzi operativi e sulle unità operative perchè senza di esse le forze armate non servirebbero al Paese. Quelli sì che sarebbero soldi buttati, tanti o pochi che siano” (quindi i tagli saranno principalmente sul personale, ndr). Alla domanda sul ruolo destinato nella riforma all’aviazione il ministro della Difesa ha risposto: ”Si tratta di una componente importante. Stiamo rinnovando tutte le linee di volo ed investendo sugli uomini”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.