Difesa: Di Paola, vertice con i capi delle Forze armate. L’omaggio ai caduti all’altare della Patria

di-paola3Primo atto “doveroso e sentito”. Roma, 21 nov – Vertice con i capi di stato maggiore delle Forze armate per il ministro della Difesa, Giampaolo Di Paola, che in mattinata ha deposto una corona sulla tomba del milite ignoto all’Altare della Patria, primo atto formale nelle vesti di ministro: “Un atto doveroso e profondamente sentito”, come sottolinea al termine della breve cerimonia, “per un omaggio a tutti i nostri caduti”. A seguire, l’incontro a palazzo Baracchini sede del ministero con i vertici militari, “per fare il punto della situazione”.

«Poi – annuncia Di Paola – certamente, uno dei miei primi impegni sarà quello di recarmi nei “teatri” per portare un saluto ai nostri militari, inpegnati nelle missioni all’estero». Nella cerimonia mattutina all’Altare della Patria, il ministro è stato affiancato dal capo di stato maggiore della Difesa, generale Biagio Abrate; dai capi di stato maggiore dell’Esercito generale Giuseppe Valotto, della Marina ammiraglio Bruno Branciforte e dell’Aeronautica generale Giuseppe Bernardis; dal comandante dell’Arma dei Carabinieri generale Leonardo Gallitelli; dal comandante della Guardia di Finanza generale Nino Di Paolo; dal comandante militare della Capitale generale Mauro Moscatelli; e dal segretario generale del ministero della Difesa, Claudio De Bertolis.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.