Difesa: Di Paola, apertura all’esterno della sanità militare

di-paola6Spendere al meglio le attuali risorse. Roma, 23 gen – “Il settore della sanità militare dovrà andare incontro a revisioni come tutti gli altri settori, perchè non ci saranno nuove risorse rispetto a quelle che già si hanno. Di conseguenza le risorse attuali dovranno essere spese al meglio”.

Lo ha detto il ministro della Difesa, ammiraglio Giampaolo Di Paola, intervenendo alla presentazione del primo Corso teorico pratico per Operatori Sanitari addetti alle unità di raccolta sangue delle Forze Armate e della Croce Rossa, svoltasi stamane all’ospedale militare del Celio a Roma. “Per poter spendere meglio le risorse attuali – ha aggiunto il ministro – bisogna attuare una revisione delle proprie strutture e dei propri processi, perciò è necessaria un’armonizzazione e un’integrazione tra le varie Forze Armate, come anche una maggiore apertura all’esterno, affinchè queste risorse siano integrate a dovere”. (Adnkronos)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.