Difesa, concluso con un nulla di fatto l’incontro tra Di Paola ed i Cocer

cocer-interforzeRoma, 16 feb – Si è concluso con un nulla di fatto l’incontro pomeridiano tra il ministro della Difesa, Giampaolo Di Paola e i rappresentanti dei Cocer delle Forze armate. Il ministro non ha detto nulla di più di quanto ampiamente riportato da GrNet.it.

In pratica, i rappresentanti militari (che non avevano ricevuto preventivamente nessun dettaglio dal ministero in merito revisione dello strumento militare che il ministro si propone di attuare) si sono scontrati, da una parte, con il ministro-ammiraglio che non ha voluto fornire ulteriori informazioni di dettaglio e dall’altra con la carenza di notizie ufficiali che lo stato maggiore della Difesa non ha voluto fornire nonostante una precedente delibera del Cocer interforze, articolata in sette punti, con la quale venivano richiesti maggiori lumi.

Non sono mancate anche le note polemiche che a, quanto pare, hanno ulteriormente fatto irrigidire il ministro, specialmente quando alcuni rappresentanti Cocer gli hanno fatto notare che l’annunciata riforma dello strumento militare non avrebbe in realtà portato a nessun risparmio di spesa, a causa del semplice spostamento delle risorse dal personale (che verrà ridotto, complessivamente, di 43.000 unità) all’esercizio-armamenti. Insomma, una specie di gioco delle tre carte dove a rimetterci sarà solo il personale.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.