Difesa: Cocer interforze chiede un incontro con Monti e Di Paola

cocer-interforzePer discutere sulle pensioni e sulla ridefinizione dello strumento militare. Roma, 1 feb – Un incontro con il premier Monti sulla questione delle pensioni e uno con il ministro della Difesa Di Paola sul progetto di riconfigurazione dello strumento militare italiano: è quanto chiede il Cocer interforze, l’organismo di rappresentanza del personale di tutte le Forze armate.

Il Cocer, si legge in una nota, ”interpretando la forte richiesta del personale rappresentato, già duramente colpito sul piano retributivo dalle manovre finanziarie che si sono susseguite”, chiede di incontrare il presidente del Consiglio ”per definire gli indirizzi del decreto di armonizzazione relativo ai limiti di età pensionistica del personale rappresentato”. L’organismo sollecita inoltre un incontro con il ministro della Difesa ”in merito alla dichiarata volontà di ridefinire il modello di Difesa”. ”Il confronto su entrambe le problematiche – viene sottolineato – appare essenziale e della massima urgenza stante la scadenza del mandato” dell’attuale Cocer ”per dare risposta alla preoccupazione tangibile del personale, per tutelarne il presente e il futuro e per contribuire a salvaguardare l’ operatività”. Ricordando che ”il presidente Monti, nel primo incontro, ha definito il comparto Difesa e Sicurezza “il cuore dello Stato”, il Cocer interforze resta fiducioso – conclude la nota – in un riscontro positivo ed urgente”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.