Difesa: Binelli Mantelli al Comitato dei Capi di Stato Maggiore della NATO e dell’UE

binelli-mantelli-nato-ueRoma, 16 mag – Nei giorni 14 e 15 maggio, il Capo di Stato Maggiore della Difesa, Ammiraglio Luigi Binelli Mantelli, ha partecipato a Bruxelles, al Comitato dei Capi delle Forze Armate dei paesi aderenti alla NATO e a quelli dell’Unione Europea.

Nel corso del meeting NATO del 14, è stato riaffermato il sostegno alla missione ISAF in Afghanistan, nei prossimi mesi ritenuti cruciali e determinanti. Il Comitato ha anche discusso la possibilità di incrementare la cooperazione militare con i partner della NATO e approfondito le iniziative in corso e future per ottenere il miglior rapporto costo – efficacia.

Con i partner strategici della NATO, Ucraina e Georgia, il Comitato Militare ha ribadito il suo sostegno alle riforme della Difesa e l’impegno ad espandere l’interoperabilità per le iniziative dei Paesi alleati. Per quanto riguarda la Russia, i capi di Stato Maggiore della Difesa hanno discusso nuove proposte per lo sviluppo del piano di lavoro 2014, soprattutto per quanto riguarda la cooperazione marittima nel Mediterraneo.

Nella giornata di oggi, sempre a Bruxelles, l’Ammiraglio Binelli Mantelli ha partecipato all’analogo Comitato dei paesi dell’Unione Europea nel quale è stata trattata, tra l’altro, anche la situazione delle attuali missioni internazionali di pertinenza UE nel Corno d’Africa, nel Sahel e nei Balcani Occidentali. L’odierno contesto è stato occasione di colloqui bilaterali nel corso dei quali il Capo di Stato Maggiore della Difesa ha incontrato i propri omologhi di Regno Unito, Francia, Spagna, Germania, Ucraina e Romania.


Immagini

{artsexylightbox path=”images/ComitatoCSD-Nato-UE” previewWidth=”100″ previewHeight=”100″ sort=”asc”}{/artsexylightbox}

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.