Difesa: accordo di cooperazione Italia-Israele. Per Finmeccanica contratti per 850 mln di dollari

M-346Roma, 19 lug – I Ministeri della Difesa italiano e israeliano hanno firmato oggi un accordo di cooperazione nel settore della tecnologia militare. L’intesa consente alla Finmeccanica di avviare contratti per un valore di circa 850 milioni di dollari attraverso le società Alenia Aermacchi, Telespazio e SELEX Elsag. Il documento è stato siglato dai rispettivi Segretari Generali dei due dicasteri.

L’accordo – informa una nota del ministero della Difesa – prevede la fornitura alla Difesa israeliana di 30 velivoli da addestramento avanzato M-346 e relativi sistemi operativi per il controllo del volo. Mentre le Forze armate italiane potranno utilizzare un sistema satellitare ottico ad alta risoluzione per l’osservazione della Terra denominato OPTSAT-3000, realizzato in Israele, e la fornitura di sottosistemi standard Nato di comunicazione per due aerei destinati all’Aeronautica Militare. (ANSA)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.