Di Paola: da parte dei militari recriminazioni sulla Riforma

dipaola5Roma, 7 nov – Il ddl che riforma lo strumento militare approvato dal Senato ”è il primo passo, ma è un passo importante e impegnativo”. Lo dice il ministro della Difesa Giampaolo Di Paola augurandosi che dopo l’approvazione al Senato vi sia ”un passaggio rapido ed efficace” alla Camera in modo che il testo diventi legge entro la legislatura.

”So che è un provvedimento impegnativo e che ha fatto discutere ma si tratta di un testo importante – ribadisce il ministro – che disegnerà il nuovo strumento militare, che deve essere efficace ed efficiente e al passo con i tempi”. Nel suo discorso agli appartenenti alle associazioni d’arma il ministro non ha negato che da parte dei militari ci sono recriminazioni nei confronti di quanto deciso dal governo.”Sono recriminazioni comprensibili se si guarda al passato – ha aggiunto – ma questo Paese a forza di guardare all’indietro ha accumulato il quarto debito del mondo, senza essere la quarta economia del mondo”.

Le decisioni del Governo, ha concluso Di Paola ”sono state collegiali. So che avete fatto sentire la vostra voce in Parlamento e il parlamento è sovrano. Forse saprà fare meglio quello che finora ho fatto io”. (Ansa)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.