Afghanistan: piazza del Salentino intitolata ad un Alpino ucciso

alpino-feretroLecce, 9 ott – Un anno fa moriva in un attentato in Afghanistan e oggi una piazza del piccolo comune salentino di Patù ha cambiato nome per ricordarlo. Non più piazza XX settembre ma piazza Marco Pedone. Caporal maggiore dell’Esercito a soli 23 anni è rimasto ucciso, il 9 ottobre dello scorso anno, con altri tre alpini della Brigata Julia nell’esplosione del mezzo blindato Lince nella zona Farah.

Era alla sua prima missione. Questa mattina dopo la messa officiata da monsignor Agostino Bagnato nella Chiesa Santissima Immacolata, l’alzabandiera, gli onori militari e la deposizione della corona d’alloro presso la Villa Comunale “Caduti di Tutte le Guerre”, si è tenuta la cerimonia di intitolazione della piazza. Una cerimonia che ha visto accanto alla famiglia, l’amministrazione, le autorità, i colleghi giunti da tutta Italia e tantissimi amici, insieme per tenere vivo il ricordo di Marco. (Adnkronos)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.