Afghanistan: il 5° Rigel rientra in Patria

Arrivo-in-Teatro-Stendeardo-AntaresRoma, 26 mar – Missione compiuta, Il 5° Reggimento Aviazione dell’Esercito “Rigel”, dopo sei lunghi mesi di attività operativa in Afghanistan, sta rientrando in Patria  a Casarsa in Friuli. Ieri presso la base di Camp “Arena” a Herat, sede del Regional Command West (RC-West), ha avuto luogo la cerimonia di passaggio di consegna della Task Force “Fenice”, tra il Comandante del 5° Reggimento AVES “Rigel”, Col.Livio Ciancarella (cedente e il Comandante del 1° Reggimento AVES “Antares”, Col. Salvatore Jannella (subentrante).

Il Generale di Brigata Luciano Portolano, Comandante del Regional Command West, ha presenziato  alla cerimonia, tenuta in forma sobria e ridotta per il recente lutto del caduto italiano.

Il 5° Reggimento AVES “Rigel” che ha gestito la componente elicotteri del RC-West dal 29 settembre 2011, è stato il primo reggimento dell’AVES a portare con se lo Stendardo di Combattimento in Afghanistan.
Per l’alta valenza tecnologica dell’unità di volo , la TF “Fenice” è stata ed è  una delle componenti più significative in ambito RC-West , sia per la sua mobilità, che copre tutta l’Area di Responsabilità, sia per il supporto alle unità di manovra sull’osservazione, sia sulle capacità di intervento a fuoco, in particolare con gli elicotteri d’attacco A-129 Mangusta.
Tanti i risultati ottenuti, tra i quali: effettuate 634 missioni per 1913 ore di volo, trasportando 6545 passeggeri e 736 t di materiale.
I Reggimenti AVES, nel Teatro Afghano, sono rinforzati anche da una fondamentale componente di specializzati provenienti dai rgt. Di sostegno AVES, quali 2° Orione, 3° Aquila e 4° Scorpione). Non va trascurato che il personale del 5° Rigel, in questi sei mesi, ha ricevuto 98 Elogi, 28 Enccomi Semplici e proposti 4 Encomi solenni.
Rigel-Afghanistan

La TF “Fenice” ha avuto notevole risonanza mediatica sulla stampa specialistica come “JP4”, “Tactical New” e “Il Basco Azzurro”.
La stampa friulana è stata generosa con il suo Reggimento dal motto “Il mio Spirt Ator ti svole”, concedendo grande spazio di informazione alla presenza del Reggimento  in Afghanistan e alla “prima uscita” del suo Stendardo di Combattimento.

Il Rigel è stato visitato in Teatro Operativo dal Presidente della Provincia di Pordenone, Dott. Alessandro Ciriani, accompagnato dal Vice Presidente Eligio Grizzo e dal Presidente dell’ Associazione Nazionale Aviazione dell’Esercito del Friuli Venezia Giulia, Sez. Rigel, Andrea Santarossa.
Buon rientro in Italia, Rigel.

La cerimonia di rientro si terrà a Casarsa, presso l’Aeroporto Baracca, mercoledì 28 Marzo prossimo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.