Afghanistan: generale Battisti è il nuovo Capo di Stato Maggiore del Comando ISAF

battisti-csm-isafRoma, 22 gen – Con una semplice cerimonia al quartier generale dell’International Security Assistance Force (ISAF) di Kabul, si è svolto l’avvicendamento nell’incarico di Capo di Stato Maggiore del Comando NATO tra il Generale di Corpo d’Armata francese Olivier de Bavinchove, Comandante dell’Eurocorps, e il Generale di Corpo d’Armata dell’Esercito Italiano Giorgio Battisti, Comandante del NATO Rapid Deployable Corps – Italy, con sede a Solbiate Olona.

Nell’augurare ancora maggiori fortune al suo predecessore e ringraziare i vertici della Forza Armata e dell’Alleanza Atlantica che hanno voluto affidargli il prestigioso incarico, il Generale Battisti ha sottolineato la grande professionalità degli uomini e donne che si appresta ad avere alle dipendenze, e di come essi stessi siano una vera squadra composta da persone provenienti da 50 nazioni. Il giorno 16 gennaio il Generale Battisti ha sostituito il Generale di Divisione Federico Bonato nell’incarico di Italian Senior National Representative per il Teatro afgano.

Il contingente nazionale opera non solo nel settore della sicurezza, ma anche in quelli della ricostruzione e dello sviluppo economico e della governance, allo scopo di incrementare la crescita dei governi locali, il tutto per assicurare all’Afghanistan un futuro di speranza. Hanno seguito i lavori testate televisive e giornalistiche internazionali.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.