Afghanistan: bomba contro un blindato italiano, militari illesi

cougarIl mezzo colpito è un “Cougar”. Domenica i funerali di Tiziano Chierotti. Herat, 26 ott  – Dopo l’uccisione ieri del caporale degli alpini Tiziano Chierotti e il ferimento di altri tre suoi commilitoni, oggi c’è stato un nuovo attacco dei talebani contro i militari italiani in Afghanistan, per fortuna senza conseguenze per i soldati: lo ha riferito il comando regionale Ovest della missione Isaf-Nato in un comunicato. “Oggi alle ore 11.21 locali ( le 8.51 italiane) un mezzo blindato Cougar della Task Force South è rimasto coinvolto nell`esplosione di un ordigno rudimentale nei pressi di Kormaleq, a circa quaranta chilometri da Farah”, spiega il comunicato. “Indenne il personale a bordo del blindato, che ha protetto i sei occupanti, riportando soltanto danni alla parte anteriore. I militari saranno comunque sottoposti alla prevista visita medica al rientro in base”.

Il “Cougar”, mezzo blindato speciale con protezione anti-esplosivo in dotazione alle unità del genio, faceva parte di una pattuglia della Task Force South di stanza a Farah impegnata da tre giorni in un`operazione a sostegno delle forze di sicurezza afghane per il controllo del territorio nella provincia meridionale di Farah. Le unità di specialisti del genio del Regional Command West sono integrate in tutte le operazioni congiunte con la polizia e l`esercito di Kabul, e forniscono le capacità di ricognizione e rimozione di ordigni esplosivi improvvisati lungo i principali assi di comunicazione. Nell`ultimo mese sono stati 37 gli interventi dei team specializzati del 3° e del 32° genio in cui sono stati rinvenuti e distrutti ordigni rudimentali, i quali rappresentano la minaccia principale per le forze di sicurezza locali e internazionali oltre che per la popolazione civile.

Saranno celebrati invece domenica sera, alle 18, presso la chiesa di Santa Maria Degli Angeli, a Roma, i funerali di Stato, di Tiziano Chierotti, 24 anni, il caporale degli Alpini, ucciso ieri in una sparatoria in Afghanistan. Lo ha riferito il maggiore Matteo Mineo, comandante del Distaccamento del Secondo Reggimento Alpini, attualmente in Afghanistan e di cui Tiziano faceva parte. Mineo ha parlato ai giornalisti mentre usciva dalla casa dei familiari del giocane militare ucciso, in via Nazario Sauro a Taggia. Ha anche aggiunto che entro domenica sera o lunedì mattina la salma dovrebbe partire alla volta di Taggia, dove verrà celebrata una funzione funebre, prima della tumulazione.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.