GrNet.it - informazione Sicurezza e Difesa

Gio08122016

Ultimo aggiornamento11:39:04

Forum bar

Forum

Logo-Carabinieri Carabinieri Polizia Finanza Penitenziaria Forestale
Esercito Marina Aeronautica Guardia Costiera  
Back NEWS NEWS Roma: Magistrato denuncia una setta riconducibile ad ambienti militari, con eccellenti coperture

Roma: Magistrato denuncia una setta riconducibile ad ambienti militari, con eccellenti coperture

  • PDF

procura_repubblica

Ed il CSM lo sottopone a procedimento di dispensa dal servizio. Vicenda forse parallela o connessa ai fatti di Ascoli Piceno. Roma, 10 giu - Un noto e stimato magistrato della procura di Roma ha denunciato fatti gravi che lasciano intravvedere connessioni inquietanti.
A monte vi sarebbe la vicenda di una setta composta anche da individuabili ufficiali dell'Esercito e che riecheggia clamorosamente i possibili sviluppi delle indagini di Ascoli Piceno, mentre cominciano ad arrivare, al riguardo, numerose segnalazioni anche anonime.
Nella denuncia, il magistrato indica una serie di azioni intimidatorie ai suoi danni nonché l'esecuzione in forma coattiva di una proposta di trattamento sanitario obbligatorio in assenza di ogni requisito di legge.

I fatti denunciati evocano comportamenti e strategie note di particolari segmenti e cupole criminali e sono, in parte, oggetto di procedimenti iscritti  presso la Procura di Perugia, competente per i fatti che coinvolgano giudici della capitale.
Nel frattempo, si sarebbero verificati tentativi di screditamento, di intimidazione e di destabilizzazione che il magistrato ed i suoi legali sarebbero in grado di dimostrare documentalmente.

Su segnalazione del vertice dell'ufficio, il CSM ha avviato nei confronti del magistrato ben tre procedimenti di dispensa dal servizio, i primi due dei quali già archiviati. Il terzo procedimento è attualmente in corso (pratica n. 1/DS/2011).
Il magistrato si avvale della difesa degli avvocati Mauro Cecchetti e Giorgio Carta, nonché del supporto degli avvocati Gianantonio Minghelli e Domenico Dellomonaco, questi ultimi divenuti testimoni diretti di alcuni fatti significativi.
L'avvocato Carta  si occupa da sempre di abusi consumati nel mondo militare e, in passato, aveva denunciato possibili connessioni tra i vertici della Difesa ed alcuni giudici amministrativi.

«Il procedimento di dispensa cui è oggi sottoposto il mio assistito – dichiara  l'avvocato Giorgio Carta – appare inconsistente. Agli atti del procedimento sono depositati numerosi certificati privati e pubblici attestanti il perfetto stato di salute del medesimo ed, anzi, le sue specifiche attitudini e doti. Basterebbe acquisire le dichiarazioni scritte già esistenti e le deposizioni del personale con cui lavora, le dichiarazioni dei magistrati giudicanti con cui ha diretto e diuturno confronto o le dichiarazioni dei magistrati della Procura non direttamente coinvolti e prendere atto delle eccellenti statistiche sul lavoro di ufficio.
Il CSM, organo di autogoverno ma anche di garanzia dei magistrati, per questo presieduto dal Presidente della Repubblica, sta però procedendo con una anomala celerità, sistematicamente fissando convocazioni e scansioni procedimentali troppo ravvicinate e comunicate solo poche ore prima, di fatto rendendo impraticabile la sua difesa procedimentale e tecnica.
Il  magistrato è da sempre giudicato eccellente e solerte dagli stessi vertici della procura e dal Consiglio giudiziario. E' particolarmente stimato dal foro romano, dal personale della città giudiziaria e della polizia giudiziaria, come magistrato indipendente serio e capace. Nessuna perizia dell'amministrazione potrebbe  distruggere la sua immagine e smentire la sua documentata efficienza sul lavoro. Anche solo sotto questo profilo, quindi, il procedimento di dispensa manca ab origine di uno dei fondamentali presupposti richiesti dagli articoli 3 e 4, Regio Decreto Legislativo 31 maggio 1946, n. 511.
A fronte di fatti così gravi, chiediamo il più autorevole intervento ed ogni vigilanza istituzionale».
ico_commenti Commenta
{nicedonate:http://www.grnet.it/donpay.gif||}

News aggiornate

occhi
Occhi puntati sulla notizia

Top Web Site

soldato-computer
Sito web di riferimento per il comparto

Forum

professionisti
Professionisti a tua disposizione gratis

Smartphone

smartphone
Portale ottimizzato per gli smartphone