Germania: blitz della polizia in associazione-moschea frequentata da Anis Amri

Amri_4Berlino, 28 feb – Blitz delle autorità tedesche questa mattina in diversi siti legati all’associazione-moschea Fussilet 33, frequentata da Anis Amri, l’autore della strage di Berlino. Secondo un portavoce della polizia, le perquisizioni hanno coinvolto 460 agenti e sono state condotte in 24 edifici dislocati in diverse parti della capitale tedesca, tra cui appartamenti, due locali dell’associazione e sei celle di due prigioni di Berlino.

L’associazione-moschea Fussilet a quanto pare ha definitivamente chiuso una settimana fa, come riportano le note sulle porte delle sale di preghiera. Secondo le autorità, l’associazione era un punto di incontro per gli estremisti e serviva anche per raccogliere denaro per sostenere attacchi terroristici in Siria.

Amri ha visitato la moschea un certo numero di volte, prima del 19 dicembre, quando con un tir sottratto a un camionista polacco, che è stato ucciso, si è lanciato contro un mercatino di Natale ammazzando altre 11 persone e ferendone più di 50.(AdnKronos)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.