WWF e Nave Palinuro a Venezia per la campagna “Il mare deve vivere”

palinuroVenezia, 26 ago – Nave Palinuro e WWF a Venezia per la campagna di sensibilizzazione “Il mare deve vivere”. Iniziata risalendo l’Adriatico, ha toccato i porti di Taranto, Crotone e Trieste.

L’obiettivo è svelare ai visitatori che saliranno a bordo le meraviglie del nostro mare e le azioni necessarie per viverlo nel rispetto delle sue straordinarie ricchezze naturali, per garantire un Mediterraneo di qualità oggi e per le generazioni future. Durante le visite a bordo, quindi, l’equipaggio sarà affiancato dal personale volontario del WWF per sensibilizzare i visitatori sull’importanza della tutela del Mediterraneo e per parlare di tartarughe marine, biologia marina e fruizione sostenibile del mare.

A distanza di 5 anni dall’ultima sosta, Nave Palinuro, la nave scuola della Marina Militare, sosterà a Venezia da mercoledì 28 agosto a lunedì 2 settembre nell’ambito della Campagna Addestrativa 2013 degli allievi marescialli della Scuola Sottufficiali di Taranto. Il Palinuro sarà ormeggiato alla boa di fronte piazza San Marco e da venerdì 30 agosto, presso la banchina San Basilio.

Mercoledì 28 agosto Nave Palinuro, ormeggiata alla boa di fronte a piazza San Marco, ospiterà a bordo un incontro con i media durante il quale il Comandante dell’unità, capitano di fregata Mauro Panarello e il personale del WWF illustreranno, le caratteristiche e i compiti del Palinuro, l’attività svolta e quella in programma.

Partiti da Taranto il 29 luglio la nave imbarca 130 marinai, tra i quali 43 Allievi Sottufficiali che stanno vivendo il loro “battesimo del mare”, affrontando un’importante fase formativo-addestrativa della loro carriera.

Nave Palinuro, ormeggiata alla banchina San Basilio, potrà essere visitata dalla popolazione civile i giorni: venerdì 30, sabato 31 agosto e domenica 1 settembre dalle 15:00 alle 19:00 e dalle 21:00 alle 23:00.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.