Vivi ed in salvo: il canto dei migranti sull’unità della Guardia Costiera

migranti-cantanoLampedusa, 22 lug – Sono complessivamente 1128 i migranti tratti in salvo IERI nello Stretto di Sicilia nel corso di 8 distinte operazioni di soccorso coordinate dalla Centrale Operativa della Guardia Costiera di Roma del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Nel corso della giornata sono stati recuperati anche 17 corpi senza vita.

I migranti si trovavano a bordo di 5 gommoni, 1 barcone e 2 piccole imbarcazioni. Sono intervenute nelle operazioni: Nave Grecale della Marina Militare, inserita nell’operazione “Mare Sicuro“, la nave Enterprise di EUNavforMed, la nave militare irlandese James Joyce e la nave Sea Watch 2 dell’omonima Ong.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.