Taranto, la Guardia Costiera sequestra 100 Kg di droga abbandonata in mare

droga-taranto-GCRoma, 15 ott – A seguito di una segnalazione pervenuta alla sala operativa della Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di Taranto, che riferiva di un “galleggiamento in mare di alcuni strani involucri in plastica, nelle acque prospicienti il litorale lucano”, veniva disposto l’invio in zona di una motovedetta in attività di pattugliamento.

Le buone condizioni meteorologiche hanno consentito il rapido recupero dei “pacchi” che, una volta aperti, si è scoperto contenere marijuana in foglie essiccate. Terminate le operazioni di recupero i militari della Guardia Costiera hanno continuato a perlustrare l’intera zona di mare senza tuttavia scorgere attività sospette.

La droga veniva posta immediatamente sotto sequestro e delle operazioni veniva informata l’Autorità Giudiziaria competente per territorio nonché le altre forze di polizia.

Alcuni campioni del prodotto sequestrato sono stati inviati al laboratorio di analisi sostanze stupefacenti del reparto operativo del Comando provinciale carabinieri di Taranto per gli accertamenti di rito.

Sono tuttora al vaglio le possibili ipotesi relative al ritrovamento dell’ingente quantità di marijuana nelle acque del golfo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.