Scoperta in Cina durante lavori autostradali una lapide di un militare della Marina

ambascita-italia-pechinoCollocata nel cortile dell’ambasciata a Pechino. Perugia, 30 nov – Una lapide intitolata all’umbro Vincenzo Campili del Distaccamento della regia marina italiana è stata scoperta in Cina durante i lavori di costruzione di un’autostrada, venendo poi collocata nel cortile d’ingresso dell’ambasciata italiana a Pechino.

Durante la missione della delegazione economico istituzionale delle Regioni Umbria e Marche in Cina, che farà rientro in Italia il prossimo 3 dicembre, l’ambasciatore italiano Attilio Massimo Iannucci e l’addetto militare presso l’Ambasciata generale di brigata, Angelo Calmieri, ne hanno informato le autorità regionali.
Campili, nato a Terni il 7 luglio 1886, è morto in Cina il 14 dicembre 1919. Della scoperta – riferisce la Regione – è stato informato il sindaco di Terni Leopoldo Di Girolamo poter rintracciare e comunicare ad eventuali discendenti del militare la scoperta.

Nelle recenti manifestazioni del 4 novembre un drappello dell’esercito italiano ha reso gli onori alla memoria del militare ternano. (ANSA)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.