Pirateria: fregata Libeccio, percorse gia’ 20.000 miglia in pattugliamenti

pirateria_maestraleLa nave della Marina impegnata dal 29 giugno nella vigilanza del golfo di Aden. Roma, 5 ott. – A quasi quattro mesi dalla partenza dall’Italia, la fregata Libeccio continua la propria missione in Oceano Indiano nell’ambito dell’operazione Nato Ocean Shield di contrasto al fenomeno della pirateria marittima. La nave della Marina Militare, al comando del Capitano di Fregata Alberto Sodomaco, e’ partita da La Spezia il 10 giugno scorso; ha raggiunto il Gruppo Navale Nato Snmg2 il 19 giugno e successivamente il Corno d’Africa, cominciando le operazioni di sorveglianza marittima il 29 giugno.

Nei primi tre mesi di attivita’, rileva il sito della Marina militare www.marina.difesa.it., Nave Libeccio ha percorso 20.000 miglia pattugliando la zona di mare compresa tra il Golfo di Aden e l’Oceano Indiano, sventando attacchi di pirati e fornendo protezione ai mercantili in transito. Durante la navigazione sono state effettuate nove operazioni di rifornimento in mare con altre navi della coalizione. I due elicotteri AB-212 imbarcati sulla nave hanno effettuato finora 180 ore di volo. (Adnkronos)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.