Pescavano con esplosivo – arrestate due persone dalla Guardia Costiera

pesca-esplosivoRoma, 27 apr – A seguito di una lunga attività di indagine finalizzata al contrasto della pesca di frodo, gli uomini della Capitaneria di porto di Taranto hanno arrestato due persone e sequestrato 7 kg. di tritolo utilizzato per l’attività di pesca non consentita .
Dopo un inseguimento via mare con una motovedetta della Guardia Costiera sono stati recuperati 9 involucri di forma cilindrica contenenti 750 gr. di tritolo ciascuno che nel frattempo, allo scopo di liberarsene, erano stati gettati in mare. Le persone venivano fermate ed arrestate dagli uomini della Guardia Costiera al momento di sbarcare su di una banchina alla foce del fiume Galeso. Una terza persona riusciva ad allontanarsi ma da successive indagini veniva identificata e denunciata a piede libero.
Il materiale esplosivo veniva consegnato al nucleo artificieri della Polizia di Stato per le successive azioni di competenza.
pesca-esplosivo1

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.