Marina, varata la seconda fregata FREMM: Virginio Fasan

virginio-fasanRiva Trigoso (Genova), 31 mar – E’ stata varata questa mattina, nello stabilimento Fincantieri di Riva Trigoso, la fregata della Marina Militare italiana intitolata a “Virginio Fasan”, Capo meccanico morto in guerra Medaglia d’ Argento al valore, imbarcato a bordo del cacciatorpediniere “Vivaldi” inabissatosi nelle acque dell’Asinara il 9 settembre 1943.

Madrina del varo è stata la Signora Gina Fasan, figlia del sottoufficiale Virginio. Alla cerimonia sono intervenuti, fra gli altri, Gianluigi Magri, Sottosegretario di Stato alla Difesa, l’Amm. Sq Luigi Binelli Mantelli, Capo di Stato Maggiore della Marina, Giuseppe Bono, amministratore delegato di Fincantieri e Corrado Antonini, presidente di Fincantieri. L’unità, che sarà consegnata intorno alla metà del 2013, sarà caratterizzata da un’elevata flessibilità d’impiego e avrà la capacità di operare in tutte le situazioni tattiche. Ha una lunghezza di 139 metri, una larghezza di 19,7 metri e un dislocamento a pieno carico di circa 5.900 tonnellate. Può raggiungere una velocità superiore ai 27 nodi e ospitare un equipaggio di 145 membri.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.