Marina, rientra in Italia la nave scuola Amerigo Vespucci

Roma, 29 set  – Giovedì 30 settembre farà ritorno a Livorno la nave scuola Amerigo Vespucci, a conclusione della 76esima Campagna d’istruzione 2010 a favore degli allievi ufficiali del primo anno dell’Accademia navale.
Nave Vespucci, al comando del capitano di vascello Giorgio Trossarelli, ha lasciato l’Italia il 6 luglio scorso e durante la campagna d’istruzione ha sostato nei porti di Tangeri (Marocco), Le Havre (Francia), Copenaghen (Danimarca), Amsterdam (Olanda), Bremerhaven (Germania), Cadice (Spagna) e Palma di Maiorca (Spagna), ricevendo a bordo quasi 60 mila visitatori. I 112 allievi, tra i quali 26 donne e nove allievi stranieri (tre dal Kuwait, un allievo donna dal Senegal, due dall’Albania, uno dall’Iraq, uno dallo Yemen e uno dal Perù), sotto la guida del tenente di vascello Enrico Vignola, comandante del primo anno dell’Accademia navale hanno partecipato a eventi internazionali che hanno ampliato le loro vedute e conoscenze personali.

Dal 500 esimo anniversario della istituzione della Marina danese (Copenaghen – Danimarca) al Sail Amsterdam 2010 (Amsterdam – Olanda) e Sail Bremerhaven 2010 (Bremerhaven – Germania). Presenzierà alla cerimonia di saluto a bordo di nave Vespucci l’ispettore delle Scuole della Marina, l’ammiraglio di squadra Cristiano Bettini, accompagnato dal comandante dell’Accademia navale, l’ammiraglio di divisione Pierluigi Rosati.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.