Marina, Norman Atlantic: la San Giorgio verso Brindisi con i sopravvissuti

marina-norman-eliRoma, 30 dic – Sono in corso le operazioni di trasferimento dei sopravvissuti all’incendio sul traghetto Norman Atlantic dal cacciatorpediniere Durand de la Penne alla nave San Giorgio.

Successivamente nave San Giorgio dirigerà per il porto militare di Brindisi dove arriverà nel tardo pomeriggio per sbarcare i sopravvissuti soccorsi tra domenica 28 e lunedì 29 dicembre.

Nave Durand de la Penne rimane in prossimità del traghetto Norman Atlantic per prestare assistenza alle operazioni di rimorchio e per continuare le ricerche di eventuali dispersi.

La Marina Militare ha attivato a bordo di nave San Giusto, ormeggiata nel porto di Brindisi, un centro di coordinamento e accoglienza a favore dei familiari dei naufraghi del Norman Atlantic.

Vi sono anche tre italiano tra le vittime del naufragio, i camionisti napoletani Carmine Balsano, Giovanni Rinaldi e Michele Riccardo. Due di essi sono stati riconosciuti dai parenti. I tre erano andati in Grecia per ritirare un carico di anguille e subito dopo l’incendio avevano comunicato con il titolare dell’azienda dicendo che si erano messi in salvo su una scialuppa. Da allora non avevano dato più notizie.

Morti anche due marinai albanesi, che si trovavano a bordo del rimorchiatore Iliria, morti durante le manovre per l’aggancio del Norman, al largo di Valona: lo hanno confermato fonti del ministero albanese della Difesa.

Pochi minuti fa la Guardia Costiera ha fatto sapere che il numero di morti finora accertato è di undici.



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.