Marina militare: malore ad un subacqueo belga impegnato nella “Deep Divex”

deep-divexRoma, 1 ott – Questa mattina, durante l’esercitazione internazionale (30 sett. – 11 ott.) di immersioni su alti fondali, denominata “Deep Divex” dove ai palombari della Marina Militare, si affiancano i team militari provenienti da Canada, Norvegia, Svezia, Finlandia, Belgio e Portogallo, un subacqueo del team belga, ha accusato un malore durante le attività preparatorie alle immersioni previste dal programma dell’esercitazione.

Prontamente soccorso dal personale medico presente in loco, è stato condotto al locale ospedale per gli accertamenti del caso.

La Deep Divex, è nata con lo scopo di confrontare le esperienze maturate dai Reparti Subacquei sull’impiego di autorespiratori a miscela a circuito chiuso (rebreather), standardizzare le procedure di supporto sanitario e logistico, sviluppare le modalità di impiego operativo per immersioni nella fascia tra i 60 e gli 80 metri.

Il programma

  • Lunedì 7 ottobre ore 10.30: Visita agli alunni delle locali scuole superiori alla cittadella della Deep Divex a Riva del Garda, Porto San Nicolò
  • Mercoledì 9 ottobre ore 10.30: Media Day – Apertura della cittadella agli organi stampa e troupe televisive a Riva del Garda, Porto San Nicolò

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.