Marina militare: il cacciatorpediniere Andrea Doria parte per l’operazione “Tucano 2010”

andrea_doriaRoma, 22 gen. – Dalla base navale di La Spezia è partito ieri il cacciatorpediniere Andrea Doria per la campagna navale in Oceano Atlantico “Tucano 2010”. La nave farà sosta nei porti di Las Palma (Spagna), Recife, Rio de Janeiro, Salvador de Bahia, Natal (Brasile), Dakar (Senegal ), Casablanca (Marocco) e rientrerà in Italia il 10 aprile prossimo.
La campagna navale, spiegano alla Marina, ha lo scopo di ”rafforzare la cooperazione con le Marine dei paesi visitati, svolgere attività addestrative congiunte e contribuire alla sorveglianza marittima per il contrasto ai fenomeni illeciti. La Tucano 2010, inoltre, ha il compito di rappresentare l’industria nazionale della difesa e sostenere l’attività diplomatica italiana all’estero”. Il cacciatorpediniere Andrea Doria, insieme alla gemella Caio Duilio, fa parte della classe Orizzonte; entrambe le navi hanno moderne ed elevate capacità di difesa aerea sono dotate di strutture in grado di imbarcare un comando complesso capace di operare in contesti multinazionali. La nave, al comando del Capitano di Vascello Giacinto Ottaviani, ha un equipaggio di 189 tra uomini e donne e dispone di un elicottero imbarcato. (Adnkronos)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.