Marina militare: comando SNMG Nato parte per l’”Active Endeavour”

etnaTaranto, 7 gen – Partirà domani mattina dalla Base Navale di Taranto per missioni nell’Oceano Atlantico e in Mediterraneo nave Etna, unità di bandiera e sede di comando e controllo del Gruppo Uno della Forza Navale Permanente della Nato (Snmg1). Per la prima volta è al comando del Gruppo un ufficiale italiano, il contrammiraglio Gualtiero Mattesi, di Taranto, supportato da uno staff multinazionale.

Il Gruppo Navale parteciperà a varie esercitazioni Nato e all’operazione “Active Endeavour”, lanciata dalla Alleanza all’indomani dell’11 settembre 2001 con lo scopo di mantenere nel Mediterraneo una presenza navale quale deterrente, difesa e protezione contro attività terroristiche. Nave Etna, al comando del capitano di vascello Massimo Pitarra, ha un equipaggio di 170 persone e sarà impiegata nel primo periodo dell’attività, fino agli inizi di maggio. (ANSA)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.