MARINA MILITARE: CAMBIO AI VERTICI DELLA FORZA ANFIBIA ITALO SPAGNOLA

taranto_ponteROMA 25 giu – Venerdi’ a Taranto, alle 10, presso la Stazione Navale di Mar Grande, avra’ luogo la cerimonia di passaggio di consegne tra l’Italia e la Spagna al comando della Forza Anfibia (Siaf) e della Forza da Sbarco (Silf) italo – spagnole.
La manifestazione si svolgera’ alla presenza dell’Ammiraglio di Squadra Luigi Binelli Mantelli, comandante in capo della Squadra Navale italiana, e dell’ammiraglio di squadra Juan Carlos Munoz Delgado Diaz Del Rio, comandante della Flotta spagnola.
I contrammiragli Ruggiero Di Biase e Claudio Confessore cederanno rispettivamente il comando della Siaf e della Silf al Contrammiraglio Francisco Javier Franco Suanzes ed al Generale di Brigata Luis Martin De La Hoz. In particolare il contrammiraglio Di Biase, impegnato nelle acque libanesi quale Comandante della Task Force marittima 448 di Unifil, sara’ rappresentato dall’ammiraglio di divisione Claudio Gaudiosi, Comandante delle Forze d’Altura.
La Forza anfibia italo-spagnola, attivata nel 1996, nasce da una comune iniziativa delle due Nazioni e rappresenta il concreto contributo delle due Marine alla sicurezza della comunita’ internazionale. Il fine e’ quello di concorrere, in ambito europeo e NATO, a missioni di difesa comune, a operazioni di supporto alla pace e di assistenza umanitaria.
Nel corso dei due anni di comando a guida italiana (1 luglio 2007 – 26 giugno 2009), la Siaf e la Silf hanno svolto attivita’ per incrementare la reciproca integrazione tra il personale e tra i mezzi in dotazione, prendendo parte ad eventi addestrativi, tra i quali l’esercitazione Nato Loyal Mariner 2009 che si e’ svolta dal 2 al 13 marzo 2009.
(ITALPRESS).

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.