Marina: la goletta Palinuro a Taranto con gli allievi marescialli

Palinuro-TriesteRoma, 19 set – Domani la Nave Scuola della Marina Militare Palinuro, farà ritorno nella città di Taranto, al termine di un lungo ed intenso periodo di attività che l’ha vista in mare fin dal mese di maggio.

Con l’arrivo nella città pugliese termina la Campagna di Istruzione 2013 a favore degli allievi marescialli della Scuola Sottufficiali di Taranto che concludono il loro 1° anno accademico. L’equipaggio di nave Palinuro e gli allievi marescialli, ritornano nella città dei due mari, da cui sono partiti lo scorso 29 luglio per dare inizio al “battesimo del mare” dei giovani sottufficiali.

Nei 4 mesi di attività sono stati toccati 12 porti: Civitavecchia, Messina, Ancona, Bari, Taranto ove sono imbarcati gli allievi Marescialli, Crotone, Cattaro (Montenegro), Ortona, Trieste, Venezia, Dubrovnik (Croazia) e Manfredonia.

Tante le attività svolte: addestramento marinaresco e collaborazione con Istituzioni scientifiche quali l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, il WWF e l’Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale di Trieste (OGS); la Goletta ha proiettato in Italia e all’estero i valori della Marina Militare svolgendo attività sociali con centinaia di bambini e giovani con disagio sociale o psico-fisico; ha ospitato le Sezioni ANMI, Lega Navale e Croce Rossa e migliaia di cittadini che, con grande entusiasmo, hanno visitato la nave.

I visitatori infatti sono stati più di 57.000; di questi, circa 10.000 nella città di Taranto, dove il Castello Aragonese ha fatto da sfondo ad una suggestiva cornice. Ha percorso quasi 5000 miglia nautiche ed ha navigato per quasi 1000 ore di moto.

Lunedì 23 settembre il Comandante, Capitano di Fregata Mauro Panarello, che ha guidato l’Unità nell’ultimo anno ed in particolare in questi ultimi quattro mesi di lunga ed entusiasmante attività, cederà il Comando al Capitano di Fregata Marco Filzi.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.